Crea sito

Mappa turistica di Montegranaro

Santuario di San Serafino

 ESCAPE='HTML'

Splendido esempio di architettura cappuccina del ‘700, contiene magnifici altari lignei e un ciclo di tele della nota famiglia fermana di pittori, i Ricci. In una cappella laterale è custodita una teca che contiene le sembianze del Santo Patrono e una sua reliquia.

San Pietro

 ESCAPE='HTML'

Delizioso tempietto barocco del ‘700 a pianta ovale  con soffitto a cupola e delicatissimi stucchi. Contiene tele coeve. Il pavimento è originale.

I portali di San Francesco

 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'

Il primo portale, murato, è l’antica entrata della vecchia pieve del SS.Salvatore i ormai perduta ma della quale i volontari di Arkeo hanno rinvenuto una cappellina e i resti dell'abside. Romanico, decorato in arenaria, mostra bassorilievi preziosissimi.
Il secondo portale, accesso all’attuale chiesa, è gotico e finemente decorato. Perfettamente paragonabile per fattura e pregio al portale dell’omonima chiesa in Ascoli Piceno.

Palazzo Ranier Luciani

 ESCAPE='HTML'

Già residenza della famiglia Zeno, fu acquistato nell’800 dai Marchesi Ranier Luciani che, intorno al 1880, date le precarie condizioni di conservazione, lo ristrutturarono completamente.

Altri luoghi

 ESCAPE='HTML'

San Michele Arcangelo (cappellina privata contenuta all'interno di Palazzo Svampa)

 ESCAPE='HTML'

Palazzo Comunale

 ESCAPE='HTML'

Torrione - antico mulino fortificato della valle del Chienti